Lingue e Linguaggi


Lingue e Linguaggi - Cover
e-ISSN: 2239-0359
ISSN: 2239-0367

The sun of human wisdom is not
contained in any one language, and no single
language is capable of expressing all forms
and degrees of human comprehension

Ezra Pound

 

Le lingue e i linguaggi modellano sia il mondo reale sia il mondo culturale e concettuale, modellazione in cui la parola individuale svolge un’azione peculiare e innovativa. Si tratta della produzione di sistemi segnici, verbali e non verbali, che stanno alla base della comunicazione umana e sono capaci di esprimere ogni nuance emotiva, anche la più impercettibile, di trasmettere di generazione in generazione un enorme patrimonio di conoscenze, passioni, immaginazioni, valori.
La lingua, nella fattispecie, è anche un sistema, costituito storicamente, di mezzi fonetici, grammaticali, lessicali e sintattici che oggettivano il lavorìo del pensiero e rendono possibile la comprensione reciproca, la socialità.
Le caratteristiche specifiche e peculiari di ogni lingua e della cultura che essa esprime si rivelano mediante il processo di comparazione e di contrapposizione con altre lingue e altre culture. Se la barriera linguistica è innegabile e palese, la barriera culturale si manifesta nel momento del confronto con altre percezioni e rappresentazioni del mondo reale.
Tra il mondo circostante e la lingua si colloca l’individuo pensante, l’homo sapiens, che risulta, allo stesso tempo, lo specchio e lo strumento della cultura, e compie sia la funzione passiva di riflettere la realtà, che quella attiva di crearne un’altra, alternativa. Anzi ne modella tante, ricchissime di potenzialità di significazione che prendono corpo in linguaggi diversi e articolati: il linguaggio letterario, narrativo, poetico, il linguaggio del teatro, del cinema e della televisione, il linguaggio della traduzione, il linguaggio delle scienze storiche, i molteplici linguaggi settoriali tecnici, il linguaggio della comunicazione orale nella sua continua evoluzione ecc. In questo modo viene espresso il plurilinguismo esistente all’interno di una lingua dando luogo alla sperimentazione e al continuo arricchimento del sistema di comunicazione verbale: «La sincronia non conosce che una prospettiva, quella dei soggetti parlanti, e tutto il suo metodo consiste nel raccogliere le loro testimonianze; per sapere in quale misura una cosa è una realtà, occorrerà e basterà ricercare in quale misura essa esiste per la conoscenza dei soggetti» (Saussure).
Queste specifiche forme di espressione e le loro forme teoriche, con tutta la vivacità della dialettica delle idee in esse contenuta, costituiscono lo spazio privilegiato dello sguardo di Lingue e Linguaggi, pubblicazione del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell’Università del Salento, aperta ai contributi di tutti gli studiosi che si riconoscono in queste tematiche.

Ottobre, 2008

Alizia Romanovic

 

Journal indexing: EBSCO; DOAJ; Google Scholars

Announcements

 
No announcements have been published.
 
More Announcements...


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

e-ISSN: 2239-0359