´╗┐

Bella matribus detestata: gli orrori della Prima Guerra Mondiale nel memoriale di un fante salentino


Abstract


En
This essay is about the original memories drawn by a soldier who fought in First World War: his name is Giuseppe Corsano and he was from Parabita, Salento. Through the narration of his experience, we deepen the main theme of the war documents and the literary genre of memoir writing. It deals with specifications, witness, war writers and historians, and provide a wide bibliographic range.
It
Il saggio propone il memoriale inedito di un soldato salentino nella Prima Guerra Mondiale: Giuseppe Corsano da Parabita. Attraverso la narrazione dell'esperienza di Corsano, si approfondisce la tematica delle scritture di guerra che rientrano nel fortunato genere letterario della memorialistica, fornendo dati e testimonianze di autori e studiosi della materia, con un ricco apparato bibliografico ed una specifica bibliografia finale.

DOI Code: 10.1285/i20380313v26p223

Full Text: PDF

Refbacks

  • There are currently no refbacks.