طراحی قالب وردپرس

Dati distributivi sull\'erpetofauna del Salento


Abstract


It
Viene presentato il resoconto di oltre 11 anni di indagini sull’erpetofauna del Salento. I dati raccolti, nella ricerca sul campo, sono stati trasferiti in una banca dati (Excel 2000‚) e quindi organizzati in mappe di distribuzione; il riferimento cartografico utilizzato è quello dell’IGMI a scala 1:500.000; il reticolo delle mappe è quello UTM a maglie di 10 Km di lato. Sono state rilevate 6 specie di anfibi e 19 di rettili di cui 2 sono specie alloctone e 3 sono tartarughe marine. L’analisi corologica, tra le specie autoctone, mostra una dominanza delle entità europee (40,0%) seguite da quelle mediterranee (30,0%), quelle euroasiatiche (20,0%) ed endemiche (10,0%).
En
The present paper shows the results deriving from an eleven-year research (1990-2000) on the Salento herpetofauna (S.E. Italy). The methodology used in compiling the atlas, based on computerized archives (Excel 2000‚) stored in data bank is explained. The cartographic reference for topographic data is IGMI 1:500.000 map; the UTM (10x10 km square grid system) used in drawing out the maps of herpetological data is based on this reference. Six amphibian and nineteen reptile species have been counted in the census, twenty of these are autochtonous, two were newly introduced and acclimatised, three are marine turtles. Of the autochtonous species, 20,0% are Euroasiatic, 30,0% are Mediterranean, 40% are European and 10,0% are endemic.

DOI Code: 10.1285/i15910725v26p113

Keywords: Amphibia; Reptilia; distribution; Salento

Full Text: PDF


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.