La Puglia nel Mediterraneo. Nuove prospettive per la cooperazione euro-mediterranea - 2013

a cura di Antonella Ricciardelli, Giulia Urso Full Version (PDF)
La Puglia nel Mediterraneo - CovereISBN: 978-88-8305-098-5

In un’area così complessa ed eterogenea quale quella mediterranea, troppo spesso segnata da conflitti e contrapposizioni ed altresì caratterizzata da profondi divari economici e sociali, la cooperazione può divenire un mirabile strumento di interazione dialettica tra i popoli, un’occasione di dialogo che promuova la conoscenza reciproca e ponga le basi per un’integrazione regionale che divenga il fondamento di un futuro di pace e di prosperità. Ma affinché la cooperazione non si traduca in una nuova forma di colonizzazione culturale o in sterili iniziative prive di un’effettiva coerenza territoriale, incapaci cioè di leggere ed interpretare le vocazioni e le esigenze delle aree su cui si interviene, è necessario che gli enti cooperanti acquisiscano coscienza, da una parte, dell’importanza che riveste la conoscenza del territorio nella predisposizione dei progetti di cooperazione internazionale e, dall’altra, dell’esigenza di impostare il progetto sulla base di principi quali la reciprocità delle iniziative e il coinvolgimento delle comunità locali. L’obiettivo del volume, nato in seguito al lavoro di ricerca realizzato dall’Osservatorio Regionale della Cooperazione Internazionale della Regione Puglia - afferente all’Università del Salento, Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo - è proprio quello di riflettere, con uno sguardo particolare rivolto alla Puglia, sul ruolo della cooperazione internazionale nel processo di integrazione euro-mediterranea e su quali obiettivi debbano guidare le iniziative di cooperazione, a livello pubblico e privato, perché queste possano risultare concretamente efficaci e contribuire così allo sviluppo sincretico e sincronico di tutta la regione mediterranea.


 

Table of Contents


Frontespizio     PDF
1-2

Indice     PDF
3-4

Introduzione. Il valore strategico della cooperazione     PDF
F. Pollice 5-17

Parte I. La Cooperazione Euro-mediterranea     PDF
19-20

L'Unione per il mediterraneo: storia di una stratificazione normativa     PDF
S. Cafaro 21-41

Diritti umani e Mediterraneo nel Human Rights Data Project     PDF
A. Pisanò 43-56

Sviluppo come integrazione economica e culturale     PDF
C. Perrotta 57-60

Il laboratorio costituzionale mediterraneo     PDF
A. Isoni 61-75

Parte II. Esperienze di cooperazione decentrata nel Mediterraneo     PDF
77-78

La cooperazione allo sviluppo: il caso della Puglia     PDF
A. Ricciardelli, F. Spagnuolo, G. Urso, A. Zacheo 79-118

L'identità territoriale nella cooperazione decentrata     PDF
G. Gatti 119-128

Il ruolo delle autonomie locali nella cooperazione decentrata. Libano: esperienze di cooperazione a confronto     PDF
L. Sergio 129-141

Relazioni tra gli attori della cooperazione. La governance per una politica di sviluppo a livello locale     PDF
A. Lieto 143-153

La cooperazione in ambito turistico-rurale: un caso-studio tra le isole del Mediterraneo     PDF
C. Rinaldi 155-170

Ai margini: i missionari comboniani in Egitto     PDF
E. Gonzales 171-181

Riflessioni sulla cooperazione euro-mediterranea: il Marocco     PDF
G. Spedicato 183-194

Colophon     PDF
195-196


Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa.

مبلمان اداریصندلی مدیریتیصندلی اداریمیز اداریوبلاگدهیفروشگاه اینترنتیگن لاغریشکم بند لاغریآگهی استخدامآگهی رایگانتبلیغات کلیکیآموزش زبان انگلیسیپاراگلایدرساخت وبلاگ


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

e-ISBN: 978-88-8305-098-5