H-ermes n. 14 (2019) - Narrazioni Call for papers (deadline abstracts March 15th 2019)

Il prossimo numero di «H-ermes. Journal of Communication» sarà dedicato al tema Narrazioni.

Per la prima volta, il prossimo numero uscirà, in via sperimentale, sotto forma di raccolta di brevi video-saggi (10-15 min. max.), in cui ciascun autore declinerà a suo piacimento il tema delle Narrazioni in conformità al proprio interesse scientifico, registrando autonomamente il proprio intervento in video, che dovrà giungere in redazione già montato e corredato di una scaletta esplicativa.

 

L’idea è quella di legare al tema delle Narrazioni la modalità dell’oralità, proponendo un’analisi del tema che sviluppi, nella più ampia prospettiva multidisciplinare, i seguenti percorsi, privilegiando casi di studio originali o nuove linee di ricerca:


- Raccontare le storie: processi di memorizzazione collettiva e trasmissione della conoscenza;

- I generi narrativi nel sistema mediale contemporaneo;
- Raccontare i viaggi: forme della letteratura odeporica;
- Storytelling & placetelling: l'arte del raccontare la storia e i luoghi;

- Raccontare la guerra;

- Narrazioni audiovisive: le forme narrative del cinema e della televisione;

- Narrazioni mainstream e narrazioni minoritarie: la storia raccontata dai vincitori e dai vinti;

- La costruzione della realtà: la narrazione del mondo attraverso la costruzione dei new media;
- Narrazione e meta-narrazione: gli strumenti del racconto e le teorie comunicazionali;

- La semiotica delle narrazioni: modelli linguistici e comunicazionali;

- Storia del racconto: dal mito ai modelli culturali contemporanei;

- La storia come forma di racconto;
- Mito, favola e fiaba come forme di narrazione;

- La narrazione in musica: songwriters, griots, rappers, librettisti d’opera;

- Storytelling e pubblicità;

- Storytelling e politica;

- Transmedia storytelling: mondi, universi, ecosistemi;

- Origine e ontogenesi della competenza narrativa;

- Broken narrative e crisi della coerenza;

- Narrazione e messa in scena: dal teatro alla coreografia;

- I dialoghi filosofici come forma narrativa privilegiata.

 


Referaggio
Ogni saggio sarà valutato da almeno due referee. I referee potranno essere membri del Comitato Scientifico, del Comitato di Redazione o studiosi esterni. 

Sottomissione
Invio di una descrizione del progetto audiovisivo (max 2.000 battute) entro il 15 marzo 2019; consegna dei video-saggi entro il 15 maggio 2019.

I video dovranno pervenire in formati audio-video digitali, compatibili almeno con sistema operativi (OS) pc e mac.

Le proposte vanno inviate all’indirizzo e-mail:

h-ermes@unisalento.it

Lingue
I video-saggi possono essere realizzati in lingua italiana, inglese, francese, spagnola, portoghese, tedesca. 
Ogni video deve essere corredato da un breve abstract (max. 2000 battute) in lingua inglese.


The next issue of H-ermes will be dedicated to the topic of “Narrations”.

For the first time, our journal will be presented as a collection of short video-essays (10-15 minutes max).

Authors are invited to decline the topic of “Narrations” according to their scientific interests, recording their video intervention on their own. Videos shall be sent to the editorial board already assembled, with some explanatory notes (please see Submission paragraph).

The call seeks to connect the topic of “Narrations” with the modalities of oral argumentation, in the broadest multidisciplinary perspective.

The Editorial board of H-ermes suggests the following research paths to the video-essay authors:

 

- Telling stories: collective memorization processes and transmission of knowledge;

- The narrative genres in the contemporary media system;

- Telling trips: forms of travel literature;

- Storytelling & placetelling;

- Telling wars;

- Audiovisual narrations: the narrative forms of cinema and television;

- Mainstream and minority narrations: history told by winners and losers;

- The construction of reality: the new media narration of the world;

- Narration and meta-narration: tools for telling and communication theories;

- Semiotics of narratives: linguistic and communicative models;

- History of telling: from myth to contemporary cultural models;

- History in the form of a story;

- Myth, fable and tale as narrative forms;

- Narration in music: songwriters, griots, rappers and opera librettists;

- Storytelling and advertising;

- Storytelling and politics;

- Transmedia storytelling: narrative worlds, universes and ecosystems.

- Origin and ontogeny of the narrative competence;

- Broken narratives and the crisis of coherence;

- Narration and staging: from theatre to choreography;

- The philosophic dialogue as a privileged narrative form.

 

Refereeing

Each essay will be evaluated by at least two referees. The referees will be chosen among the members of the Editorial Board, the Executive Editors and external scholars.

 

Submission

Description of audiovisual projects (max. 2000 characters) to be sent by March 15, 2019.

Video-essays to be delivered by May 15, 2019.

Videos shall be sent in digital audio-video format, compatible at least with operating (OS) PC and MAC.

Proposals shall be sent to the e-mail address h-ermes@unisalento.it

 

Languages

Video-essays can be realized in Italian, English, French, German, Portuguese Spanish.

Each video shall be accompanied by an abstract in English (max. 2000 characters).



Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa.



e-ISSN: 2284-0753