H-ermes n. 19 (2021) – “Imaginary” Call for papers (deadline abstracts 1st March 2021)

Il prossimo numero di «H-ermes, Journal of Communication» sarà dedicato alla parola-chiave “Immaginario”.

Il rapporto tra “Immaginario” e “Comunicazione” è da sempre centrale nello storytelling degli esseri umani, ma negli ultimi decenni la crescita dei materiali e degli spunti analitici generati dalle teorie antropologiche e sociologiche sull’immaginario attraversa tutti i campi di affermazione dell’umano.

I saggi del numero potranno sviluppare i seguenti punti, nella più ampia prospettiva multidisciplinare, privilegiando casi di studio originali o poco dibattuti:

* Immaginario e sistema dei media, con particolare riferimento all’ambito televisivo, cinematografico, radiofonico, fumettistico e del digitale connesso;

* Immaginario e comunicazione politica;

* Immaginario delle (e nelle) catastrofi;

* La presenza dell’immaginario nel sistema delle arti;

* Immaginario ludico e sportivo;

* Immaginario e movimenti politici e culturali;

* Immaginario e scienza;

* Definizioni e ridefinizioni (anche operative) di immaginario a partire dal confronto con gli autori che hanno contribuito alla concettualizzazione dell’immaginario (Durkheim, Mauss, Durand, Morin, Castoriadis, Abruzzese, Lacan, Zizek).

.

Referees

Ogni saggio sarà valutato da almeno due referees anonimi. I referees potranno essere membri del Comitato Scientifico, del Comitato di Redazione, della Redazione, o studiosi esterni.

Submission

Invio di un abstract alla redazione (max 2.000 battute) entro il 1° marzo 2021 e consegna dei saggi entro il 15 aprile 2021.

Le proposte vanno inviate all’indirizzo e-mail: h-ermes@unisalento.it

Lingue

I saggi possono essere realizzati in lingua italiana, inglese, francese, spagnola, portoghese.

Per ogni ulteriore informazione si rimanda alle linee guida per gli autori:

http://siba-ese.unisalento.it/index.php/h-ermes/about/submissions#onlineSubmissions

 


The next issue of "H-ermes, Journal of Communication" will be dedicated to the keyword “Imaginary”.

The relationship between "Imaginary" and "Communication" has always been central to the storytelling of human beings, but in recent decades the growth of materials and analytical ideas generated by anthropological and sociological theories on the imaginary crosses all fields of affirmation of the human.


The essays of the issue will develop the following points, in a broader multidisciplinary perspective, favoring original or little-discussed case studies:

 

* Imaginary and media system, with particular reference to television, cinema, radio, comics and connected digital fields;

* Imaginary and political communication;

* Imaginary of (and in) catastrophes;

* The presence of the imaginary in the system of the arts;

* Playful and sporty imagery;

* Imaginary and political and cultural movements;

* Imaginary and science;

* Definitions and redefinitions (also operational) of imaginary.

Referees

Each essay will be evaluated by at least two anonymous referees. The referees may be members of the Scientific Committee, of the Editorial Board, of the Editorial Staff, or external scholars.

Submission

Sending an abstract to the editorial staff (max 2,000 characters) by 1st March 2021 and delivery of the essays by 15th April 2021.

The proposals must be sent to the e-mail address: h-ermes@unisalento.it

Languages

The essays can be made in Italian, English, French, Spanish, Portuguese.


Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa.



e-ISSN: 2284-0753