طراحی قالب وردپرس

A new record of Euphorbia Dendroides L. in Apulia


Abstract


It
Lo scopo della presente nota è quello di segnalare una stazione pugliese non ancora nota di Euphorbia dendroides L. Tale specie è stenomediterranea (BIANCO et al., 1984a), appartenente ad un gruppo tassonomico (sect. Pachycladae (Boiss.) Tutin) (SMITH e TUTIN in TUTIN et al., 1968) a distribuzione principalmente macaronesiana (PIGNATTI, 1982; MOLERO et al., 2002). In Italia Euphorbia dendroides è presente in Liguria, Toscana, Marche, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna (BIANCO et al., 1984b, CONTI et al., 2005). Sul territorio pugliese le stazioni di Euphorbia dendroides appaiono frammentate e disperse, talora di modestissima superficie, e sono raggruppabili in tre aree geografiche circoscritte ed isolate nelle provincie di Taranto, di Lecce e di Foggia (BIANCO et al., 1984c) (Fig. 1). Euphorbia dendroides è stata rinvenuta il 31 ottobre del 2005 presso Serra degli Angeli, nel comune di Porto Cesareo (provincia di Lecce). Si tratta di una stazione non menzionata in BIANCO e MEDAGLI (1984) e BIANCO et al. (1984c), e neppure in due studi floristici relativi alle territorio dell’Arneo (a cui Serra degli Angeli appartiene), quali CORTI (1950) e FERENTE (1952). La superficie topografica in cui la specie si riscontra è di circa 2000 m2; le coordinate geografiche (datum WGS84) sono: 17° 47’ 44.2’’, 40° 18’ 24.5’’ (punto sudorientale) e 17° 47’ 10.6’’, 40° 18’ 32.1’’ (punto nordoccidentale). L’area si sviluppa lungo le pendici di una scarpata avente un dislivello di circa 5 m, ad una quota compresa tra 20-25 m s.l.m. L’esposizione è a sud. La distanza minima dalla linea di costa è di 1,5 km. Il substrato geologico affiorante è rappresentato dai calcari e calcari-dolomitici del Cretaceo, denominati Dolomie di Galatina (DELOGU et al., 2004).
Fig. 1 - Apulian geographic range of Euphorbia dendroides. The data are extracted from BIANCO et al. (1984c) following the same numbering: 1) Gravina di Laterza; 2) Gr. del Varco; 3) Gr. della Vernata; 4) Gr. di Castellaneta; 5) Gr. di Palagianello; 6) Gr. di Mottola; 7) Gr. di Leucaspide; 8) Gemini (Ugento); 9) Leuca; 10) Novaglie and Gr. di Novaglie; 11) Lama di Corsano; 12) Marina di Andrano; 13) Canale del Rio; 14) Castro Marina; 15) S. Cesarea; 16) Torre Minervino; 17) S. Emiliano; 18) Punta Palascia and Idro Valley; 19) between Manfredonia and Monte S. Angelo; 20) Mattinata; 21) Mattinatella; 22) Pugnochiuso; 23) S. Marco in Lamis; 24) S. Nicandro - Lesina lake; 25) Tremiti islands (datum WGS84).

Relativamente alle caratteristiche bioclimatiche, la stazione si trova nella zona di contatto tra il piano bioclimatico termomediterraneo secco ed il piano mesomediterraneo secco. Geograficamente la stazione di Serra degli Angeli è isolata rispetto alle altre tre zone pugliesi; infatti essa dista circa 65 km dalla stazione Gravina di Leucaspide (nella provincia di Taranto) e circa 55 km dalla stazione di Gemini (Ugento, nella zona della provincia di Lecce) (Fig. 1). Le caratteristiche ambientali della stazione di Serra degli Angeli non differiscono sostanzialmente da quelle delle altre stazioni pugliesi. BIANCO et al. (1984c) sostengono che le stazioni tarantine siano delle stazioni di collegamento tra quelle calabresi e quelle del litorale salentino. L’areale pugliese di Euphorbia dendroides che si delinea conseguentemente all’aggiunta del nuovo dato geografico di Serra degli Angeli, fornisce una visione relativamente meno frammentata della distribuzione della specie in Puglia e consente di chiarire ulteriormente le relazioni spaziali tra le stazioni del litorale calabrese e quelle del litorale salentino.

En
Euphorbia dendroides L. is a stenomediterranean species, whose Apulian distribution concerns three different geographic areas: Gargano and Tremiti Islands (province of Foggia), a series of sites on the southern morphological slope of Murge (province of Taranto) and another series of sites along the Salento coast between Ugento-S. Maria di Leuca-Otranto (province of Lecce) (BIANCO et al., 1984c). This issue deals with a new record at "Serra degli Angeli" (Porto Cesareo), in the province of Lecce. This location is isolated in comparison with the three cited areas, as it is distant about 55 km from the locations of Salento coast and about 65 km from the locations of the province of Taranto. With this new spatial datum, the Apulian geographic distribution of Euphorbia dendroides appears less fragmented and the spatial relationship of species locations between the Calabrian coast and the Salento coast (as suggested by BIANCO et al., 1984c) is more evident.

DOI Code: 10.1285/i15910725v31p29

Full Text: PDF


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.