طراحی قالب وردپرس

Erbe spontanee salentine. Guida al riconoscimento e all'uso delle piante alimentari tradizionali


Abstract


IT
Nel presente lavoro viene illustrata un’indagine svolta nel Salento finalizzata ad approfondire le conoscenze sugli usi alimentari delle erbe spontanee. Tale studio è stato effettuato a seguito dell’elevato interesse che questo argomento suscita a livello di semplici appassionati e cultori della materia. Lo studio ha riguardato le specie utilizzate in passato a livello popolare e quindi facenti parte della tradizione locale, attraverso interviste ad anziani ed esperti. La difficoltà principale è stata quella di abbinare al nome dialettale dei raccoglitori il corrispondente binomio scientifico dopo aver correttamente determinato la specie; infatti, per il consumo alimentare, si raccolgono le rosette basali dalle foglie più tenere, mentre la determinazione può essere effettuata solo quando la pianta è fiorita o in fruttificazione. È stata realizzata una guida fotografica di facile utilizzo per il riconoscimento in campo delle piante edùli, riportando il confronto fotografico tra le rosette di foglie da raccogliere a scopo alimentare e la pianta in fiore. Dopo la descrizione botanica e le informazioni sugli usi, per ciascuna specie vengono riportati proverbi, modi di dire ed alcune ricette tradizionali, riproposte con gusto moderno. Lo scopo principale del volume, realizzato per le Edizioni Grifo di Lecce, è quello di contribuire alla tutela della biodiversità spontanea locale mediante un riavvicinamento alle problematiche ambientali. La raccolta delle erbe può costituire una sana attività all’aperto ed un importante strumento di socializzazione e di confronto in campo, un utile messaggio per comprendere il valore dei vegetali spontanei che rappresentano una importante risorsa da preservare.
EN
This paper describes an investigation into the Salento aimed at deepening the knowledge on food uses of wild herbs. This study was carried out due the high interest that arouses in the ethnobotany enthusiasts and in the experts and concerned the species used in the past as part of the local tradition, transcribed through interviews with elders and experts. The main difficulty has been to combine the dialect names used by collectors with the binomial scientific after you have correctly determined the species; in fact, for human consumption, you collect the basal rosettes from tender leaves, while the determination can be made only when the plant is in bloom. A photographic guide easy to use was made for determining in the field of edible plants, bringing the photographic comparison of the rosette of leaves to gather for consumption and the plant in the flowering period. After the botanical description are reported the information on the uses for each species, proverbs, idioms and some traditional recipes, proposed with modern taste. The main purpose of the book, published by Grifo publisher, is to contribute to the protection of biodiversity through an rapprochement to local environmental issues. The collection of wild herbs can be a healthy outdoor activities and an important tool of socialization, and a useful message to understand the value of wild vegetables that are an important resource to be preserved.

DOI Code: 10.1285/i15910725v36p53

Full Text: PDF


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.